I distruggidocumenti sono dispositivi utilizzati per tagliare documenti cartacei in piccoli pezzi, rendendo difficile o impossibile il recupero delle informazioni originali. Esistono principalmente due tipi di distruggidocumenti: quelli a strisce e quelli a microframmenti. Ecco una descrizione di entrambi:

Distruggidocumenti a Strisce

  • Modalità di Taglio: Tagliano i documenti in lunghe strisce verticali.
  • Sicurezza: Offrono un livello base di sicurezza. Le strisce possono essere ricostruite, sebbene con notevole difficoltà, per ripristinare il documento originale.
  • Utilizzo Tipico: Sono adatti per distruggere documenti meno sensibili come bollette, ricevute o corrispondenza ordinaria.
  • Velocità e Capacità: Generalmente più veloci e possono gestire un volume maggiore di carta rispetto ai distruggidocumenti a microframmenti.
  • Prezzo: Solitamente più economici rispetto ai modelli a microframmenti.

Distruggidocumenti a Microframmenti

  • Modalità di Taglio: Tagliano i documenti in pezzi molto piccoli e sottili, sia orizzontalmente che verticalmente.
  • Sicurezza: Offrono un livello molto alto di sicurezza. I frammenti sono così piccoli che è quasi impossibile ricostruire il documento originale.
  • Utilizzo Tipico: Ideali per documenti altamente sensibili o riservati come informazioni personali, dati finanziari o documenti aziendali riservati.
  • Velocità e Capacità: Tendono ad essere più lenti e possono gestire un volume minore di carta in una sola volta rispetto ai modelli a strisce.
  • Prezzo: Generalmente più costosi a causa della tecnologia più avanzata e del livello superiore di sicurezza.

Visualizzazione di 5 risultati